Sostegno

Condividi una testimonianza

Nara Valsangiacomo
-
Comitato Giovani Verdi
Viene tassato il 100%... del tuo reddito a fine mese e solo il 70% dei dividendi dell'azionista dell'azienda in cui lavori. Dov'è l'equità fiscale?
Mattea Meyer
-
Copresidente PS Svizzero
Ci sono persone che diventano più ricche ogni giorno solo perché possiedono così tanto che possono vivere degli interessi sui loro averi. Questo dovrebbe essere tassato più fortemente. In questo modo, i premi cassa malati potranno essere più bassi e le persone che vivono di salar
Alessandro Marra
-
Informatico e attivista di Sciopero per il Clima
Quest'iniziativa è fondamentale per marginare le disparità tra ricchi e poveri. Non solo sul fronte finanziario, ma anche dinnanzi alle responsabilità della crisi climatica. A subirne gli effetti saremo noi, il 99% della popolazione: è tempo di cambiare rotta!
Gianfranco Cavalli
-
Segretario del Partito Operaio e Popolare e Consigliere Comunale (Locarno)
La ricchezza la produce chi lavora, l'iniziativa propone semplicemente di ridare una piccola parte del capitale ai legittimi proprietari.
Francesco Albi
-
Architetto, Consigliere comunale (Locarno)
I contrari dicono che a farne le spese sarà la classe media. Dimenticano che chi può vantare 100'000 franchi in redditi da capitale non è un cittadino medio, ma un privilegiato.
Santiago Storelli
-
Studente di scienze politiche e membro di comitato della GISO
L'iniziativa 99% permette la ridistribuzione della ricchezza in Svizzera. Ci stiamo facendo sfruttare senza coscienza della nostra situazione guardando con gratitudine chi ci lascia le briciole. I padroni non creano lavoro, ma lo sfruttamento crea i padroni!
Claudio Valsangiacomo
-
Professore universitario
Tu che leggi probabilmente fai parte come me del 99% della popolazione: ti sembra giusto che le tue tasse siano in proporzione più alte rispetto all'1% più ricco?
Rocco Vitale
-
Studente in storia contemporanea, membro Giovani Verdi
Frenare la progressione delle diseguaglianze, ridare dignità al lavoro e sbloccare fondi per finanziare la transizione ecologica: ecco perché questa iniziativa è necessaria!
Gal Abramovich
-
Studente, artista e attivista in Sciopero per il Clima
Quest'iniziativa è lo strumento migliore oggi per finanziare la transizione ecologica. Le famiglie ricche in questo momento sono responsabili di un inquinamento pro-capite molto più alto delle persone comuni come io e te. È ancora giusto privilegiare gli alti redditi?
Emanuele Lordi
-
Studente, attivista Sciopero per il clima
I responsabili della crisi climatica sono i ricchi. Di conseguenza sono loro che devono assumersi la responsabilità e pagare per i disastri che stanno causando.
Gregorio Riva
-
Membro GISO e Impiegato di commercio
È necessario accettare l'iniziativa anche per una questione di principio: riaffermare l'importanza della giustizia sociale, dell'equa ridistribuzione della ricchezza e della dignità del lavoro.
Niccolò Mazzi-Damotti
-
Consigliere comunale a Minusio GISO (PS)
Votare sì all’iniziativa 99% vorrebbe dire rendere accessibile all’intera popolazione il servizio pubblico quali mezzi di trasporto, istruzione e sanità. Servizi che permettono all’individuo di mantenere dignitoso il suo standard di vita.
Mattia Veroni
-
Membro GISO e Apprendista Impiegato di Commercio
Casse malati e pigioni in aumento, stipendi in calo e disuguaglianze sociali sono ormai la normalità nel nostro paese. L’Iniziativa 99% ci permette di riprendere tutto quello che è nostro: è giunta l’ora che le grandi multinazionali paghino il vero prezzo del nostro lavoro!
Sergio Rossi
-
Professore di macroeconomia ed economia monetaria
Questa iniziativa permette di sostenere le attività economiche delle piccole e medie imprese e dei giovani imprenditori grazie a una migliore ridistribuzione del reddito ricavato dal mercato dei capitali.
José Del Romano
-
Ingegnere Informatico
Dopo la pandemia saranno necessarie nuove risorse finanziarie. Con questa iniziativa i soldi saranno presi dove nessuno ha fatto fatica per crearli.
Aida Demaria
-
GISO
Bisogna finalmente trovare il coraggio di tassare l'arricchimento arbitrario e improduttivo, per ridare dignità al lavoro e al ruolo delle donne nella società. Ridistribuire la ricchezza è anche lotta contro le disparità di genere.
Laura Riget
-
Copresidente del PS Ticino
I ricchi diventano sempre più ricchi e i poveri sempre più numerosi. Purtroppo non è uno slogan, ma la realtà - anche in Svizzera. Sosteniamo quindi l'iniziativa 99%!
Siro Fadini
-
Civilista e membro del comitato della GISO
Mentre migliaia di lavoratori e lavoratrici sono in gravi condizioni economiche, l'1% più ricco non può che augurarsi un'altra pandemia per potersi arricchire ancor di più: è ora di cambiare le priorità e ridistribuire la ricchezza a chi la merita!
Antonia Boschetti
-
Artista e docente
Sostengo l’iniziativa 99% perché aumentare la tassazione dei redditi da capitale significa diminuire il carico fiscale su famiglie con redditi da lavoro bassi e medi.
Daria Lepori
-
Impiegata di ONG, granconsegliera e municipale
Sostengo l'iniziativa 99% perché credo in una società solidale ed in uno stato capace di realizzare la giustizia sociale.
Lisa Boscolo
-
Studente di Master in sociologia e consigliera comunale PS
Sostengo l'iniziativa 99% perché introduce giustizia fiscale e pone fine ai privilegi dell'1% della popolazione.
Nathalie Tami Gianola
-
Vicedirettrice di scuola media
L'1% più ricco della società possiede il 40% del patrimonio complessivo svizzero! Eppure il benessere della società elvetica si fonda sul lavoro di milioni di persone. Le cifre parlano da sole, urge una redistribuzione equa. Per questo sostengo l'iniziativa 99%.
Yannick Demaria
-
Studente in Lettere e Scienze Politiche, Comitato della Gioventù Socialista
Sostengo l’iniziativa 99% perché è ingiusto che il nostro lavoro, quello del 99% della popolazione, sia sfruttato per avvantaggiare ancora di più l’1% più ricco. Sì, per una ridistribuzione più equa della ricchezza!
Nancy Lunghi
-
Medico dentista e municipale (Locarno)
L’iniziativa per il 99% è un piccolo ma fondamentale passo per diminuire il divario socio-economico che sta alla base delle grandi crisi della nostra società. Perché solo con una giustizia fiscale si potrà raggiungere una giustizia sociale!
Marina Carobbio Guscetti
-
Medico FMH e Consigliera agli Stati PS/TI
Sostengo l’iniziativa perché oggi più che mai è importante tassare equamente il reddito da capitale e ridistribuire la ricchezza dall’1% dei super ricchi al 99% della popolazione.
Carlo Zoppi
-
Geografo e Consigliere comunale (Lugano)
Le disuguaglianze continuano ad aumentare e maggiore giustizia fiscale è necessaria. I grandi azionisti oggi devono pagare imposte solo sul circa 60% del reddito – mentre tutti gli altri devono pagarle sul totale. Vi sembra giusto?